Mammole Romane (3 pezzi)

Provenienza: Italia.

Vedi di meno

5,95 IVA inclusa

La mammola si raccoglie a partire dal mese di febbraio e fino a maggio inoltrato, e si riconosce per la forma appallottolata e compatta, la dimensione notevole e il colore che vira dal verde al violetto.

Come le altre varietà di carciofi, dal punto di vista nutrizionale è ricchissimo di minerali fra cui il potassio, il magnesio, il calcio, ed è ricco di cinarina, la sostanza che lo rende amarognolo e che favorisce la digestione.

E’ diuretico, depurativo e utile nell’abbassare i livelli di colesterolo nocivo nel sangue. Rispetto ad altri carciofi, nella mammola romana lo scarto è minimo, perché anche le brattee più esterne (salvo le prime) si possono mangiare una alla volta “sbucciando” il fiore-ortaggio.

Attenzione: se quando lo si apre, magari per inserire gli aromi (ad esempio aglio, mentuccia, prezzemolo, olio, sale) si trova molto fieno significa che il prodotto non è fresco.